Banci

Tutto iniziò nel 1899...

Banci, fondata nel 1899, rappresenta con orgoglio l'italianissimo concetto del "fatto ad arte". Nata nell'Oltrarno fiorentino, come vetrai, l'azienda ha presto iniziato con il restauro di lampadari per poi passare rapidamente alla produzione artigianale e di alta qualità di oggetti illuminanti. Negli anni sessanta Banci è cresciuta senza mai perdere di vista le proprie radici. Generazione dopo generazione, l'azienda si propone oggi come un punto di riferimento per la produzione di lampadari e sistemi di illuminazione di lusso. Banci in oltre un secolo è cresciuta e diventata famosa nel mondo per la bellezza e l'unicità delle sue opere d'arte senza tempo. Il mondo è cambiato ma Banci è ancora oggi sinonimo della tradizione artigianale nella creazione di sistemi d'illuminazione.

  • Pezzi unici, personalizzati, di design, perché fatti a mano;
  • Made in Italy & italian style;
  • Studio delle forme e dei materiali;
  • Tradizione e innovazione;
  • Lavorazioni esclusive.

Banci

Banci

i nostri valori

IL TALENTO

Progettazione di lampade e lampadari; ma anche di appliques, torcere, basi per lampade e oggetti di arredo ideati e lavorati con una acuta sensibilità per il bello; ricorrendo alle tecniche di un tempo, talvolta combinate alle tecnologie avanzate e, spesso, sottese da un incisivo impegno sperimentale.

LE PERSONE

In Banci pensiamo che la macchina perfetta sia la lunga esperienza; che il miglior controllo qualità sia un occhio attento. Per questo mettiamo i nostri artigiani al centro del processo creativo e produttivo. L’abilità nel lavorare materiali preziosi e complessi, la passione, lo stile, sono doti che solo un esperto artigiano possiede. Tutto ciò rende la nostra illuminazione un’opera d’arte unica.

LA NOSTRA CITTA’

Non ci siamo mai mossi dal cuore di Firenze perché pensare il bello e costruirlo è nel nostro DNA e in quello della nostra città. Ammirare i capolavori del passato ci stimola a creare i nostri capolavori. Non ci siamo mai mossi dal cuore di Firenze perché abbiamo Firenze nel cuore.