Perché illuminazione a LED

Negli ultimi anni l’illuminazione a LED ha conquistato sempre di più anche gli italiani, che hanno iniziato ad utilizzarla per creare bellissimi effetti all’interno di case e uffici.

Nel caso in cui facciate parte di quelli che sono gli “entusiasti del LED” potreste chiedervi se esistano delle ottime ragioni per supportare la vostra intenzione di non abbandonare questo tipo di illuminazione.

Esistono eccome! Ecco qui i motivi per i quali l’illuminazione a LED è da preferirsi alle altre.

I vantaggi dell’illuminazione a LED

Esistono numerosi vantaggi legati all’utilizzo dell’illuminazione a LED, e se non li conoscete ancora ecco qualche idea grazie alla quale poter diventare ancora più fan di questo sistema per illuminare:

  • Il risparmio energetico

Uno dei migliori motivi che vi consentiranno sempre di sostenere l’illuminazione a LED sarà sicuramente quello del risparmio energetico.

Infatti, il LED è molto più efficiente rispetto a quelle che erano le lampadine ad incandescenza di tipo tradizionale. Ad esempio, tre watt di LED corrispondono a quelli che sono 20 watt prodotti da una lampadina normale.

  • La maggiore durata

Il risparmio non sarà solo legato all’energia utilizzata, ma anche a quella che è la durata di queste nuove lampadine. Infatti, i LED hanno una durata che si può stimare come da tre a cinque volte superiore rispetto a quella delle normali lampadine ad incandescenza.

Esse, inoltre, possono durare davvero tantissimo anche in termini di ore, arrivando a 50 mila ore per una sola lampada.

  • I costi inferiori

Le lampadine a LED sono molto più affidabili rispetto a quelle tradizionali, ed è per questo che si possono definire come dei dispositivi con bassi costi di manutenzione.

Quindi, anche se le pagherete di più, esse non vi faranno spendere molto nel lungo periodo.

  • La maggiore resistenza

Le lampadine tradizionali erano note per il fatto di rompersi con grande facilità, anche al minimo urto.

Le lampadine a LED, invece, sono molto più resistenti alle vibrazioni e agli urti.

  • Immediata accensione

Un altro elemento che non dovrete sottovalutare sarà sicuramente il fatto di poter illuminare immediatamente la stanza accendendo un LED. Non dovrete, quindi, attendere che la lampadina “si scaldi”.

Inoltre, le lampadine a LED funzionano perfettamente anche a bassissime temperature, potendo arrivare anche a -40 gradi.

  • Una luce senza UV

La luce delle nuove lampadine è anche molto più “pulita” rispetto a quella prodotta dalle lampade di vecchia generazione. Infatti, i LED non producono raggi UV.

Questo evita che la loro illuminazione vada a rovinare quadri e tessuti, come accadeva, invece, un tempo.

  • Tanti colori

Un tempo trovare delle lampadine colorate era davvero difficile, mentre i LED consentono di avere a disposizione una vasta gamma cromatica, caratterizzata soprattutto da colori davvero saturi e ricchi.

  • Meno inquinamento luminoso

Infine, si pensa che le lampadine a LED potranno davvero essere le fonti di illuminazioni perfette del futuro.

Grazie al fatto per il quale esse possono essere direzionate in modo davvero preciso, consentiranno di ridurre notevolmente l’inquinamento luminoso presente in moltissime città moderne.

Tutti questi motivi, quindi, dovrebbero indurvi sempre di più ad utilizzare le lampade a LED per case e uffici.